Vegani Mediterranei, la comunità online sul mondo vegan italiano

11.08.2016

 
Tendenza o necessità aumentano in Italia i Vegani. Un tempo non portar carne in tavola era sinonimo di povertà e scarsa disponibilità economica oggi invece è un modo di vivere differente.
Cresce anche nel BelPaese il numero dei  Vegani, nascono in rete tantissime comunità virtuali tematiche che grazie ai social si diffondono a macchia d'olio. Una tra le più curiose ed interessanti è “Vegani Mediterranei” presente su FB da diversi anni oggi attiva anche con un blog (www.veganimediterranei.it) . 
 
Un blog tematico, Vegani Mediterranei, che oltre a suggerire pietanze senza nessun utilizzo di carne, pesce o derivati, è profilato sul bacino Mediterraneo. La maggior parte delle ricette segnalate si possono realizzare con prodotti a km zero.
 
Non solo buona nutrizione, quella vegana, ma anche una corrente di pensiero prettamente pacifista ed animalista dove il rispetto e l'amore per il prossimo è basato sulla totale assenza di sfruttamento o spargimento di sangue. 
Una sorta di “educazione sentimentale” che passa anche attraverso l'alimentazione salutare e attenta. 
A moderare lo spazio virtuale è Antonino Maria Calogero, vegano da tempo . Calogero sottolinea che il Blog Vegani Mediterranei è  uno sguardo critico sul mondo dal punto vista dei vegani che s'affacciano sulle sponde del Mediterraneo,  un mare di vita ed amore. 
Vegani Mediterranei vuole essere un punto di vista della cultura  e delle abitudini vegane, un occhio critico sulle notizie  con spunti  di approfondimenti e di novità. 
Uno spazio virtuale”, sostiene Calogero, “capace di prendere alla gola perché ricco di ricette sane che crescono quotidianamente grazie a nuove sperimentazioni.Capace pure di curare anima e spirito rendendoci più umani e solidali . Un focus sulla salute attraverso la conoscenza di ciò che mangiamo. Rimedi e cure naturali in un mondo dove tutto cambia e dove noi desideriamo orientarne il Futuro insieme a voi”
 

--

Ufficio stampa

Eleonora Casula

 

Cerca nel sito