Reggio Calabria - Vasta operazione operazione dei Carabinieri in corso. Interventi pregressi.

Reggio Calabria  -  Vasta operazione operazione dei Carabinieri in corso. Interventi pregressi.

06.07.2016  07.01 - 

Dalle prime ore di oggi 06 luglio 2016, è in corso una vasta operazione nei comuni di Oppido Mamertina, Taurianova, Varapodio, Palmi e Terranova Sappo Minulio. I Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria stanno procedendo all’esecuzione di misure cautelari nei confronti di 24 persone ritenute responsabili dei reati di concorso in false attestazioni, con modalità fraudolenta, della presenza in servizio e truffa aggravata e continuata in danno di Ente Pubblico.

Fonte Ufficio Stampa - Comando Provinciale Carabinieri di Reggio Calabria 

 

 

         06.07.2016  ore 07.31

Nelle prime ore di oggi 06 luglio 2016, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, su ordine della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi, hanno proceduto all’esecuzione di misure cautelari, emesse dal GIP presso quel Tribunale, nei confronti di 24 dipendenti comunali, 4 destinatari di ordini di custodia cautelare con l’applicazione della misura degli arresti domiciliari e gli altri 20 destinatari dell’obbligo della presentazione alla p.g., ritenuti responsabili dei reati di concorso in false attestazioni, con modalità fraudolenta, della presenza in servizio e truffa aggravata e continuata in danno dell’Ente Pubblico di appartenenza, nello specifico il Comune di Oppido Mamertina.

Le investigazioni hanno accertato la piena responsabilità di tutti gli indagati, i quali attestavano falsamente, con modalità fraudolenta, la presenza in servizio e, con più condotte esecutive di un medesimo disegno criminoso, violando i doveri inerenti alla loro qualità di dipendenti del comune, omettevano di prestare servizio e facevano risultare fittiziamente la loro presenza in ufficio eludevano del tutto la prestazione di lavoro e così conseguendo l’ingiusto profitto della relativa e non dovuta retribuzione, con pari danno per l’Ente Pubblico.

I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che sarà tenuta presso il Comando Provinciale Carabinieri di Reggio Calabria alle ore 11:00 odierne.

PROCURA DELLA REPUBBLICA

         presso il Tribunale di Palmi

         Nota Stampa

 

        ____________________________________

 05 luglio 2016 in Reggio Calabria, i Carabinieri dell’ Aliquota Radiomobile hanno tratto in arresto FAZZARI Nicola, di anni 29 da Reggio Calabria, già noto alle FF.OO., per il reato di detenzione ai fini di spaccio di  sostanza stupefacente poiché, corso perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di nr. 6 involucri termosaldati del peso complessivo di gr. 10 circa di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” ed ulteriori gr. 10 circa della medesima sostanza custodita in un sacchetto di plastica.

 

 

05 luglio 2016, in Reggio Calabria, i Carabinieri della Stazione di Cannavò hanno tratto in arresto RANIERI Filippo, di anni 56 da Reggio Calabria, già noto alle FF.OO., per i reati di associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsione, danneggiamento e detenzione ai fini di spaccio di  sostanza stupefacente in ottemperanza all’ordine di esecuzione pene concorrenti, emesso dalla Procura della Repubblica presso il locale Tribunale. Prefato dovrà scontare la pena definitiva residua di anni 6, mesi 8 e giorni 29 di reclusione.

 

 

05 luglio 2016, in Motta San Giovanni (RC), i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto CALABRÒ Antonino, di anni 36 da Reggio Calabria, in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, per il reato di evasione poiché sorpreso sulla spiaggia, distante dal luogo di detenzione, in palese violazione degli obblighi ai quali sottoposto.

 

 

04 luglio 2016, in Galatro (RC), i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà S.B., di anni 60, già noto alle FF.OO., per il reato di detenzione abusiva di munizioni poiché, a seguito di perquisizione domiciliare, veniva rinvenuta, abilmente occultata nella camera da letto, una busta di plastica contenente nr. 12 cartucce.

 

CS Com. prov. Carab. RC

 

 

 

Cerca nel sito