Torino, Comerciante arrestato per atti osceni, tentata induzione alla prostituzione, adescamento di minori, violenza privata e tentata violenza sessuale

Torino, Comerciante arrestato per atti osceni, tentata induzione alla prostituzione, adescamento di minori, violenza privata e tentata violenza sessuale

-24 07 2016-“Atti osceni, tentata induzione alla prostituzione, adescamento di minori, violenza privata e tentata violenza sessuale: sono le accuse nei confronti di un commerciante di 33 anni, residente nel Torinese.

 Secondo i carabinieri l'uomo - che nega ogni addebito - avrebbe molestato dallo scorso gennaio alcune studentesse all'uscita delle scuole di Orbassano e di Rivalta, sempre nel Torinese.

L'inchiesta è coordinata dal pm Mario Bendoni.

Al commerciante i carabinieri sono giunti dopo l'ultimo episodio di molestie, nel centro di Rivalta, ai danni di una donna.

In quella occasione, fonte Ansa,  alcuni passanti hanno notato il numero di targa dell'auto su cui il molestatore si è allontanato, risultata di proprietà del commerciante, che si trova ora ai domiciliari.

Sequestrati computer e hard disk dell'uomo, che dovranno ora essere esaminati dai tecnici della Procura.”

Cerca nel sito