REGGIO CALABRIA -Provvedimento di sospensione immediata dal servizio e privazione della retribuzione per i dipendenti comunali coinvolti nell'indagine “Reghion”

REGGIO CALABRIA -Provvedimento di sospensione immediata dal servizio e privazione della retribuzione per i dipendenti comunali coinvolti nell'indagine “Reghion”

12.07.2016    14.05 -  posted by Elio Cotronei

 

A seguito dei gravi fatti emersi nell'ambito dell'odierna indagine “Reghion” condotta dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, l'Amministrazione ha proceduto alla sospensione immediata dal servizio con privazione della retribuzione per i dipendenti comunali coinvolti nell'inchiesta.

COMUNICATO STAMPA COMUNE DI REGGIO CALABRIA

La punta dellì'Iceberg è stata avvistata, non era poi tanto lontana. 

E' ovvio che i sani amministratori senza le conclusioni delle indagini dei Carabinieri non avevano elementi, potevano swolo immaginare ma non intervenire.

Ora la parte sommersa  - che come è noto è molto più voluminosa  - dell'Iceberg del malaffarre riserverà in futuro altre sorprese.

Con l'assorbimento degli organici dell'ex Provincia nella Città Metropolitana, l'Iceberg potrebbe diventare molto più grande: poiché il malaffare è diffuso, è anche statisticamente probabile che ciò avvenga.

Qui è necessaria un'opera di prevenzione.

Non è la prima volta che trattiamo questo tema. Vedi il nostro articolo "L'assedio e il cavallo di Troia" Dove ovviamente per assedio si intende quello dei malintenzionati nei confronti delle istituzioni e per cavallo di Troia gli infiltrati, organicamente appartenenti al malaffare, nelle stesse istituzioni 

Il Sindaco della Città Metropolitana ha davanti a se un bel problema. Ci auguriamo che riesca a risolverlo.

Cerca nel sito