Reggio Calabria Metropolitana - Polistena, Bova Marina, Rosarno, interventi dei carabinieri

Reggio Calabria Metropolitana - Polistena, Bova Marina, Rosarno, interventi dei carabinieri

22.08.2016  9:05 - 

20 agosto 2016, in Polistena (RC), i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un minore di nazionalità rumena, di fatto domiciliato a Polistena presso la comunità “fratel emanuele stablum” per il reato di rapina, in esecuzione all’ordine di carcerazione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catanzaro e contestuale ordinanza emessa dal Tribunale per i minorenni di Catanzaro. Prevenuto dovrà espiare una pena di anni 2 presso la citata comunità.

 

 

20 agosto 2016, in Bova Marina (RC), i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà Z.A., di anni 44 da Bova Marina, già noto alle FF.OO., per i reati di danneggiamento di cose destinate a pubblica utilità o reverenza ed introduzione o abbandono di animali nel fondo altrui e pascolo abusivo, su luoghi destinati a uso pubblico, poiché costatavano che il predetto aveva lasciato pascolare incustoditi nr. 50 caprini in località Crisafi che, introdottisi all’interno del cimitero comunale, avevano danneggiando numerosi ornamenti funebri.

 

 

20 agosto 2016, in Rosarno (RC), i Carabinieri della locale Tenenza congiuntamente ad unità cinofile del Goc di Vibo Valentia, traevano in arresto SCARCELLA Domenica, di anni 62 da Rosarno, già nota alle FF.OO., per il reato di furto aggravato in quanto, in modo fraudolento e tramite allaccio diretto alla rete pubblica, con violenza sulle cose, alimentava la propria abitazione e relative pertinenze, alterando completamente il consumo di energia elettrica.

 

 

21 agosto 2016, in Rosarno (RC), i Carabinieri della Tenenza hanno tratto in arresto PARDEA Rosario, di anni 44 da Rosarno, in atto sottoposto al regime degli arresti domiciliari, per i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce nei confronti della moglie.

 

CS Com. Prov. Carabinieri

Cerca nel sito