REGGIO CALABRIA - Io sto con De Raho e con i magistrati che contrastano la criminalità organizzata. Falcomatà aderisce all'iniziativa.

REGGIO CALABRIA -  Io sto con De Raho e con  i magistrati che contrastano la criminalità organizzata. Falcomatà  aderisce all'iniziativa.

25.07.2016  17.00 - 

posted by Elio Cotronei -

Attenti all'assedio delle istituzioni e ai cavalli di Troia: la 'ndrangheta che entra in prima persona nelle Istituzioni. Lo abbiamo segnalato più volta da questa pagine. Sodali con le iniziative e con la magistratura e le Forze dell'ordine che come abbiamo sempre documentato stanno conducendo una lotta con grande impegno e ottimi risultati.

 

_________________________

 

Il Sindaco Giuseppe Falcomatà: «La città si stringa attorno alla Procura, i reggini onesti saranno la sua scorta civica»

 

 «La città si stringa attorno al Procuratore Federico Cafiero De Raho e ai magistrati di Reggio Calabria che stanno svolgendo un ottimo lavoro sul piano della lotta e del contrasto alla criminalità organizzata». E’ quanto dichiara in una nota il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà commentando l’iniziativa organizzata da movimenti e associazioni dal titolo “Io sto con De Raho” in programma a piazza Italia.

 

«Aderisco convintamente all’iniziativa - ha aggiunto il primo Cittadino di Reggio Calabria - sottolineando l’assoluta necessità che a fianco all’eccellente lavoro portato avanti dalla magistratura reggina sia necessario un risveglio della coscienza civica e sociale da parte di tutta la Reggio onesta e laboriosa. La partecipazione è un dovere di tutti, soprattutto di fronte ad un’emergenza grave e stringente come quella della criminalità organizzata sul nostro territorio».

 

«Le ultime inchieste portate avanti dalla Procura hanno messo in evidenza come la ‘ndrangheta abbia tentato in questi anni di infiltrarsi all’interno della pubblica amministrazione, accreditandosi attraverso ganci nella politica e nella burocrazia e mirando alla gestione diretta delle risorse. Di fronte a questi biechi tentativi di condizionamento - ha aggiunto il Sindaco - c’è bisogno di una classe dirigente forte ed autorevole, che sappia respingere con forza gli interessi criminali della ‘ndrangheta, promuovendo azioni sinergiche che vedano i cittadini come i primi protagonisti del riscatto sociale di questa terra».

 

«Il nostro compito - ha concluso Falcomatà - è quello di rinforzare il sistema immunitario della pubblica amministrazione, con l’obiettivo di rigenerare gli anticorpi necessari a respingere, attraverso la trasparenza, la correttezza e la partecipazione civica, i tentativi di corruzione e le infiltrazioni criminali. Da questo punto di vista alcuni importanti passi in avanti sono già stati compiuti, a cominciare da alcuni storici correttivi nella gestione della macchina burocratica comunale che la città attendeva da anni. La direzione intrapresa è quella giusta, ora dobbiamo continuare su questa strada.  Ringrazio pertanto chi ha voluto con forza organizzare questa bella iniziativa. Reggio Calabria sta con Federico Cariero De Raho, tutti i reggini onesti saranno la sua scorta civica».

Cerca nel sito