Giornata Mondiale della Gioventù/ Papa ai pastori, non vivacchiare ma evangelizzare. Messa per il clero. Vite aperte, non a doppio binario, non adagiate

Giornata Mondiale della Gioventù/ Papa ai pastori, non vivacchiare ma evangelizzare. Messa per il clero. Vite aperte, non a doppio binario, non adagiate

 

-30 07 2016-Pastori e chiesa siano "contrari al vivacchiare" e si "rallegrino di evangelizzare".

Lo ha suggerito il Papa nella messa nel santuario di San Giovanni Paolo II, fonte Ansa, nella frazione di Lagiewniki, a circa sei chilometri da Cracovia dove è in corso la Gmg.

La messa è per i religiosi, della Polonia, il Pontefice ha celebrato davanti a duemila persone: Francesco ha chiesto a tutti di avere vite aperte, non a doppio binario, non adagiate.

Papa Bergoglio ha rilanciato il suo invito ad una chiesa aperta, a partire da quell'"aprite le porte" con cui Giovanni Paolo II diede inizio al proprio pontificato. Tuttavia, ha osservato, "nella nostra vita di sacerdoti e consacrati può esserci spesso la tentazione di rimanere un po' chiusi, per timore o per comodità, in noi stessi e nei nostri ambiti".

Ma la direzione deve essere "a senso unico: uscire da noi stessi", e si tratta "di un viaggio senza biglietto di ritorno", "un esodo dal proprio io, perdere la vita per Cristo".

Il Papa ha anche confessato 5 ragazzi della Gmg nella sua visita al santuario della Divina misericordia di Cracovia".

 

Cerca nel sito