Operazioni dei Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, che ha coordinato le stazioni di San Giorgio Morgeto, Seminara e San Ferdinando

 

Nota stampa

 

30 luglio 2016, a San Giorgio Morgeto (RC), i Carabinieri della locale Stazione, in esecuzione dell’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Palmi - Sezione G.I.P., hanno tratto in arresto AVATI Donato, di anni 48 da San Giorgio Morgeto (RC), già noto alle FF.OO.. Il predetto, pur essendo sottoposto a custodia cautelare agli arresti domiciliari, era stato colto in più circostanze fuori dalla propria abitazione, in violazione delle disposizioni del predetto provvedimento. L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Palmi.

 

30 luglio 2016, in Seminara (RC), località Ponte Vecchio, i Carabinieri della locale Stazione e del 4° Reggimento a cavallo hanno rinvenuto una piantagione composta da 200 piante, verosimilmente del tipo cannabis indica, dell’altezza media di circa 0,5 metri cadauna ed un peso complessivo di kg. 50,00 circa. Nelle immediate adiacenze è stato altresì rinvenuto un impianto di irrigazione in stato di efficienza e vari attrezzi agricoli verosimilmente utilizzati per l’illecita coltivazione. La piantagione, previa campionatura, è stata distrutta in loco.

 

31 luglio 2016, in San Ferdinando (RC), i Carabinieri della locale Stazione, in esecuzione di ordinanza di applicazione di misura cautelare, emessa dal Tribunale di Palmi (RC) - Ufficio G.I.P., hanno tratto in arresto GUERRISI Salvatore, di anni 25 da San Ferdinando, già noto alle FF.OO.. Il predetto è ritenuto responsabile di tentata rapina ai danni di un cittadino albanese, nonché minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, consumati in San Ferdinando il 15.06.2016. Il prevenuto è stato associato presso la casa circondariale di Palmi (RC).

Cerca nel sito