L’atleta Vanessa Cardamone arriva sulla spiaggia di Brancaleone

08.08.2016   10:45  - 

di Francesca Martino - 

Una giornata intensa quella trascorsa sulla spiaggia di Brancaleone, tutte le associazioni di Brancaleone prontamente coinvolte dal’Associazione Pro-Loco, hanno accolto con un caloroso benvenuto l'atleta Vanessa Cardamone che coraggiosamente sta affrontando questo Periplo della Calabria sul lato ionico.

Partita da Rocca Iperiale lo scorso 23 Luglio, è approdata a Brancaleone alle ore 17:00 partita da Locri la stessa mattina, affrontando il mare, le correnti ed il vento.

Il progetto che sta portando avanti promosso dall'Associazione “Calabria un Mare d'Amore” ha come scopo la valorizzazione della Calabria attraverso ogni forma di iniziativa che riesca ad unire i Calabresi alla piena consapevolezza di un territorio bellissimo e ricco di tante cose belle, dal mare, alle sue coste ed al suo entroterra ancora intriso di culture millenarie e di bellezze paesaggistiche e storico-archeologiche da conoscere.
 

Le associazioni: Pro-Loco di Brancaleone, F.I.D.A.P.A. sez. Brancaleone, AVIS Comunale Massimo Saladino, Associazione Carabinieri Delegazione di Brancaleone, A.S.D. Galati Team, Associazione Culturale 38° Parallelo, Associazione Culturale Nuovo Suono Battente, Associazione Pensionati Brancaleone, Parrocchie S. Pietro Apostolo e M. SS. Addolorata, A.S.D. Delta Force Brancaleone, Associazione Naturalmente Brancaleone, Circolo Culturale New Brancaleone, A.N.P.A.N.A G.E.P.A. Sez. Brancaleone, A.P.D. Brancaleone e Comune di Brancaleone con la presenza dell'Assessore Giovanni Loris Leggio, hanno dato a Vanessa Cardamone il benvenuto con una ghirlanda di Fiori posta dal Presidente della Pro-Loco Carmine Verduci e una pergamena di benvenuto a nome di tutte le associazioni aderenti. Anche l' A.S.D. Galati Team ha consegnato il gagliardetto ufficiale della squadra, e l’associazione A.S.D. Delta Force Brancaleone ha regalato la t-shirt ufficiala della squadra, il parroco Padre Angelo Battaglia ha dato la sua benedizione a Vanessa e tutti i presenti, oltre che all'ospitalità.

Grande partecipazione anche del pubblico informato via Facebook il giorno prima, che sono accorsi in spiaggia.

“La nostra Associazione – spiega Carmine Verduci- vuole ringraziare tutte le Associazioni che hanno aderito con gioia all'iniziativa, e che dimostra quanto sia importante l'unione delle Associazioni nel nostro comune, unite da questo grande esempio di ospitalità che ha sempre contraddistinto la nostra cittadina. In particolare rivolgo il mio grazie è rivolto ai soci, nonchè alla Vice-Presidente Samanta Bartolo che si è occupata della sistemazione per il pernottamento della nostra ospite, la Socia Maria Violi che ha realizzato la ghirlanda e ai Ragazzi dell'A.S.D. Delta Force Brancaleone nella persona del Suo Presidente Pietro Monoriti e Daniele Parrino e al gruppo di volontari dell' A.N.P.A.N.A. G.E.P.A. di Brancaleone per il supporto logistico, per aver dato il supporto logistico. Non per ultima, la fam. Martino per aver preso in custodia per la notte il Kayak su cui viaggia Vanesa. Anche i fotografi ufficiali della nostra associazione hanno svolto un ruolo fondamentale in questa giornata per questo si ringraziano i soci Domenico Scopelliti, Alessandra Moscatello, Antonio Scammacca e Cuzzilla Antonino. Un grazie –conclude Verduci- anche al tele-reporter per Anthony Randolfi che ha presidiato l'iniziativa filmando i momenti più significativi di questa cerimonia di benvenuto.
 

Questa giornata è un momento che deve farci riflettere sull'importanza di unirsi e fare rete tutti insieme, per una città migliore, un futuro migliore ed un futuro prospero di tante attività socio-culturali”.
 

 
 

 

Cerca nel sito