L'assassino di Monaco di Baviera era un razzista con un orientamento di estrema destra, era nato il 20 aprile, lo stesso giorno di Adolf Hitler

L'assassino di Monaco di Baviera era un razzista con un orientamento di estrema destra, era nato il 20 aprile, lo stesso giorno di Adolf Hitler

-27 07 2016- "L'assassino di Monaco di Baviera, fonte Ansa, era un razzista con un orientamento di estrema destra, sentiva come un "onore" l'essere nato il 20 aprile, lo stesso giorno di Adolf Hitler, e menava vanto del fatto di essere di "razza ariana" in quanto di origine iraniana.

E' quanto riferisce la Frankfurter Allgemeine Zeitung (FaZ) citando fonti dei servizi di sicurezza.

D'altra parte, Ali Sonboly odiava visceralmente i turchi e gli arabi, rispetto ai quali si sentiva "superiore".".

Cerca nel sito