La Guardia di Finanza di Crotone scopre e denuncia due usurai

La Guardia di Finanza di Crotone scopre e denuncia due usurai

 

07.07.2016 - 

I "cravattari" prestavano soldi a strozzo con un tasso usuraio che oscillava tra il 45 % ed il 135 a privati cittadini ed imprenditori in difficoltà economiche

 

"CROTONE, 4 LUG - Approfittando della loro influenza e conoscenza del territorio riuscivano a individuare privati cittadini e imprenditori, in precarie condizioni economiche, inducendoli a richiedere prestiti in denaro a tassi fino al 135%. Due persone sono state denunciate per usura dalla Compagnia della Guardia di finanza di Crotone.
Uno dei due denunciati, risultato il materiale usuraio, cioè colui che disponeva del denaro da prestare a strozzo alle vittime, circa 100 mila euro, servendosi dell'opera preparatoria del complice, viveva ad Amburgo (Germania).

L'indagine, fonte Ansa, che ha portato all'individuazione dei due è scaturita da un precedente sequestro di quietanze di pagamento sospette nell'ambito di un altro procedimento.

Gli accertamenti, corroborati da una perizia tecnica, hanno consentito di certificare che i tassi applicati variavano dal 45 al 135% ed erano nettamente superiori al tasso di soglia minima calcolato da Bankitalia oltre il quale si configura l'usura.".

    

Cerca nel sito