Il Presidente Oliverio ha incontrato il Ministro delle Infrastrutture Delrio: terzo megalotto della SS106

Il Presidente Oliverio ha incontrato il Ministro delle Infrastrutture Delrio: terzo megalotto della SS106

20.07.2016  22.10 - 

 

Il Presidente Oliverio ha incontrato il Ministro delle Infrastrutture Delrio

 

Il Presidente della Regione Mario Oliverio si è incontrato oggi, a Roma, con il Ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio. Nel corso dell’incontro, richiesto dalla Regione, il Presidente Oliverio ha ribadito la forte preoccupazione dell’Amministrazione regionale per la grave situazione determinatasi, a seguito del parere espresso nei giorni scorsi dall’Assemblea del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, per i possibili ritardi sulla costruzione del Megalotto 3 “Sibari-Roseto Capo Spulico” della S.S.106. Ritardi che produrrebbero ricadute negative per lo sviluppo della Regione e per i territori interessati, con immediate gravi conseguenze anche per le aspettative occupazionali. Il Presidente Oliverio – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta - ha chiesto al Ministro il suo impegno diretto per la conclusione della procedura con l’avvio senza altri rinvii dei lavori di realizzazione dell’opera. Il Ministro ha ribadito la volontà di realizzazione dell’opera nella sua completezza e ha espresso la volontà di proseguire con determinazione nella definizione del suo iter. In tal senso il Ministro ha informato il Presidente Oliverio di aver costituito un Gruppo di Lavoro, composto da Tecnici di ANAS e del MIT, con l’obiettivo di pervenire rapidamente al superamento delle difficoltà connesse all’approvazione definitiva del Progetto dell’importante infrastruttura strategica. Lo stesso Ministro Del Rio ha rassicurato il Presidente Oliverio, assicurando la cantierizzazione dell’opera entro il 2017. Il Presidente Oliverio ha chiesto un coinvolgimento attivo della Regione in questo percorso ed ha proposto al Ministro un nuovo incontro, con la partecipazione di tutti i sindaci del comprensorio interessato, per definire un cronoprogramma delle attività finalizzate alla costruzione dell’infrastruttura. Il Ministro ha accolto la proposta del Presidente Oliverio ed ha dato la sua disponibilità ad un incontro da tenersi entro la prima settimana di agosto. “Quello di oggi – ha dichiarato il Presidente Oliverio – è stata una occasione importante per ribadire la volontà di realizzare una infrastruttura strategica che completa il collegamento tra il Corridoio Adriatico e la A3. Ritengo opportuno evidenziare la chiarezza con la quale il Ministro Del Rio ha confermato la volontà sua e del Governo di realizzare questa importante opera, considerata strategica nell’ammodernamento della rete infrastrutturale nazionale. A tal proposito ha manifestato l’impegno a seguire personalmente le iniziative necessarie a risolvere positivamente le difficoltà insorte nella fase progettuale”. o.m.

 

REGIONE CALABRIA

UFFICIO STAMPA DELLA GIUNTA  Presidenza

 

Foto Wikipedia

Da Wikipedia


Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti
In carica
Inizio mandato 2 aprile 2015
Presidente Matteo Renzi
Predecessore Matteo Renzi (ad interim)

Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri
Segretario del Consiglio dei ministri con delega alle politiche di coesione territoriale e allo Sport
Durata mandato 22 febbraio 2014 –
2 aprile 2015
Presidente Matteo Renzi
Predecessore Filippo Patroni Griffi
Successore Claudio De Vincenti

Ministro per gli affari regionali e le autonomie
(e, dal 24 giugno 2013, con delega allo sport)
Durata mandato 28 aprile 2013 –
22 febbraio 2014
Presidente Enrico Letta
Predecessore Piero Gnudi
Successore Maria Carmela Lanzetta

Sindaco di Reggio nell'Emilia
Durata mandato 13 giugno 2004 –
4 giugno 2013
Predecessore Antonella Spaggiari
Successore Luca Vecchi

Presidente della Associazione Nazionale Comuni Italiani
Durata mandato 5 ottobre 2011 –
28 aprile 2013
Predecessore Sergio Chiamparino
Successore Alessandro Cattaneo

Dati generali
Partito politico Partito Democratico
(2007-presente)
Precedenti:
Partito Popolare Italiano
(1994-2002)
La Margherita
(2002-2007)

 

                                                                                                         

                                                                                                        

 

                                                                                                          

Cerca nel sito