I malviventi, sono entrati di notte in casa di un uomo di 83 anni, nella frazione Arzona di Filandari, nel vibonese.L'anziano è stato legato e imbavagliato dai rapinatori

I malviventi,  sono entrati di notte in casa di un uomo di 83 anni, nella frazione Arzona di Filandari, nel vibonese.L'anziano è stato legato e imbavagliato dai rapinatori

15 08 2016-ore 09:50

"Sono entrati di notte in casa di un uomo di 83 anni, fonte Ansa,sperando di trovare delle armi in una cassettiera ma si sono dovuti accontentare di un fucile e di pochi spiccioli. E' successo nella frazione Arzona di Filandari, nel vibonese.

 

L'anziano è stato legato e imbavagliato dai rapinatori. I malviventi, che probabilmente conoscevano la vittima che aveva dei fucili presi recentemente, però, presi in custodia dai carabinieri a seguito di un controllo, si sono impossessati dell'utilitaria dell'uomo per allontanarsi dal luogo della rapina.

Giunti nelle campagne tra Mesiano e Rombiolo hanno dato fuoco alla vettura, danneggiandola.

L'anziano, dopo essere riuscito a liberarsi, ha dato l'allarme. Sul posto sono giunti i carabinieri e i sanitari del 118 che hanno prestato i primi soccorsi all'anziano le cui condizioni non sarebbero gravi.

Attualmente il pensionato è ricoverato nell'ospedale di Vibo Valentia. Sull'episodio indagano i carabinieri".

Cerca nel sito