Grandate (Como)-Vandalismo in chiesa, forse satanismo.In una piccola chiesa nel comasco, il parroco è un esorcista

 Grandate (Como)-Vandalismo in chiesa, forse satanismo.In una piccola chiesa nel comasco, il parroco è un esorcista

 

-15 08 2016- ore 13:37

"Tabernacolo aperto, fonte Ansa,statua della Madonna di Lourdes gettata a terra, leggio in frantumi: sono questi i danni trovati questa mattina nella piccola chiesa di San Bartolomeo a Grandate (Como).

L'incursione dei vandali risale all'una, in piena notte. Alcuni residenti avrebbero sentito anche delle urla provenire dalla chiesa.
Il parroco don Roberto Pandolfi, che tra l'altro ricopre in diocesi il ruolo di esorcista, ha denunciato il fatto ai carabinieri e con i giornalisti dell'emittente Etv ha parlato di "evidenti segni di satanismo", probabilmente opera di persone che agiscono sotto l'effetto di sostanze stupefacenti".

Biografia

  • Nato a Como il 22 Agosto 1963.
  • Entrato in seminario dopo il liceo classico, è stato ordinato sacerdote l’11 giugno 1988.
  • 1988 – 2000: Assistente zonale dell’Azione Cattolica
  • 1988 – 2001: Vicario della Collegiata di Sondrio
  • 1989 – 1999: Insegnante di Religione nelle scuole superiori
  • 1993 – 1999: Responsabile della sezione valtellinese del gruppo vocazionale “San Carpoforo”
  • 1994 – 2007: Membro del Consiglio presbiterale
  • 1995 – 2001: Assistente ecclesiastico per la Provincia di Sondrio dell’ Unione giuristi cattolici italiani”
  • 2000 – 2007: Membro del Collegio dei Consultori
  • 2001 – 2009: Parroco di Rovellasca
  • 2003 – 2009: Incaricato zonale per la Pastorale della famiglia
  • 2008 – 2014: Membro della Commissione diocesana per il Diaconato Permanente (Incaricato della Formazione spirituale)
  • 2009 – 2010: Aiuto cappellano dell’Ospedale Valduce
  • 2009 – 2012: Esorcista diocesano
  • 2009 – 2015: Parroco di San Giuliano in Como
  • dal 2010: Responsabile diocesano del “Servizio al discernimento dei nuovi fenomeni religiosi”
  • dal 2012: Ausiliare dell’Esorcista
  • Il 3 ottobre 2015 ha fatto il suo ingresso nella parrocchia di San Bartolomeo in Grandate.

Cerca nel sito