E' finita nel sangue, con due morti ed un uomo armato in fuga, una lite tra vicini di casa ad Arzana, in Ogliastra. Due fratelli, Roberto e Andrea Caddori, rispettivamente di 43 e 45 anni.

E' finita nel sangue, con due morti ed un uomo armato in fuga, una lite tra vicini di casa ad Arzana, in Ogliastra. Due fratelli, Roberto e Andrea Caddori, rispettivamente di 43 e 45 anni.

- 10 08 2016-"E' finita nel sangue, fonte ansa,con due morti ed un uomo armato in fuga, una lite tra vicini di casa ad Arzana, in Ogliastra.

Il fatto è avvenuto verso le 16. In seguito ad un'accesa discussione in una via del paese, un pensionato ha sparato alcuni colpi di arma da fuoco, ferendo gravemente i suoi due vicini che, trasportati in ospedale a Lanusei in gravissime condizioni, sono entrambi deceduti poco dopo il ricovero.

Sul posto, oltre al personale medico del 118, sono giunti Carabinieri e Polizia, che hanno transennato la zona del duplice omicidio ed ora stanno dando la caccia al killer.

 

Le vittime sono due fratelli, Roberto e Andrea Caddori, rispettivamente di 43 e 45 anni. A sparare sarebbe stato un parente delle due vittime, Peppuccio Doa, pensionato di 82 anni.

Alla base della tragedia, secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, vi sarebbe una lite legata a motivi di eredità di un'anziana parente, che i due fratelli stavano accudendo".

Cerca nel sito