Città Metropolitana, il movimento Unacittàda#cambiare: "Ennesima nullità politica dell'Amministrazione Meduri"

Città Metropolitana, il movimento Unacittàda#cambiare: "Ennesima nullità politica dell'Amministrazione Meduri"

19.07.2016   19:40

di Francesca Martino  -  

 
Riceviamo e pubblichiamo dal Movimento politico - culturale "Unacittàda#cambiare"
 
"Ci troviamo a commentare ancora una volta, in meno di un anno, l'ennesimo fallimento della maggioranza che amministra Melito, in quello che più che un mandato elettorale sembra una via crucis di umiliazioni per questo nostro martoriato paese.
 
Con la presentazione delle liste per l'elezione del consiglio della Città Metropolitana si ha la conferma della nullità politica e dell'inesistente credibilità dell'amministrazione Meduri.
 
Nonostante si fosse individuato da un anno il consigliere delegato nella persona del dr Antonino Meduri, nessuna delle cinque liste ha accolto tra le proprie fila il consigliere melitese.
 
Non è un problema di rappresentanza politica dell'area grecanica, che siamo certi verrà garantita appieno dal Sindaco Metropolitano e dai consiglieri che verranno eletti, ma, ripetiamo, di credibilità e consistenza politica della maggioranza melitese.
 
Questo accade quando dietro la formazione di una compagine che concorre a governare una città come la nostra non c'è un progetto comune, quando l'unico obiettivo è vincere a ogni costo, quando lo scopo di ognuno è occupare uno scranno o autocelebrarsi quotidianamente, quando si mettono insieme anime politiche di tutti i tipi.
 
Non dimentichiamo che la nostra maggioranza vede tra le proprie fila uomini di destra, ex grillini, sedicenti grillini, democratici, cristiano democratici. Un cocktail indigesto che, nonostante si tenti di amalgamarlo con tutte le proprie forze, non porterà mai a nulla di buono.
 
L'elenco dei candidati alla Città Metropolitana è l'ennesima dimostrazione di quanto affermiamo".
 



  

Cerca nel sito