Calcio a 5 maschile Calabria/Futsal Locri, festeggia la promozione in serie C1 con largo anticipo di Domenico Tripodi

Calcio a 5 maschile Calabria/Futsal Locri, festeggia la promozione in serie C1 con largo anticipo di Domenico Tripodi

04 marzo 2018  11:29

Posted by Domenico Salvatore-

 

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono

Domenico Tripodi ci scrive:

"Futsal Serie C2 Calabria: Il Locri Futsal vince il Campionato con 5 giornate d’anticipo.

 

 

LOCRI FUTSAL – FANTASTIC FIVE SIDERNO   7 -1


(Reti: Pestich al 6’ pt – Palumbo al 12’ pt – Calabrese al 18’ pt – Cajal al 21’ pt – Orlando al 6’ st – Rappocciolo al 9’ st – Calabrese al 13’ st – Longo al 28’ st)

Una super vittoria nel derby che sancisce in maniera perentoria la supremazia territoriale degli amaranto in questa stagione in questo campionato, un vittoria quest’oggi conquistata con una quadratura spettacolare degli interpreti locresi che si sono dimostrati concentrati in ogni secondo su ogni momento della sfida.
Sin da subito il pallino del gioco è stato in mano al team del mister Salvatore Ferrara e il Siderno faticava a trovare il bandolo della matassa. La partita si mette subito sul binario giusto per la squadra del presidente Puro che in poco più del metà del primo tempo mette già a segno tre reti con Pestich, Palumbo e Calabrese, la prima frazione di gioco si chiuderà con il 3-1 per i locali.
La super squadra amaranto messa su dal diesse Carlo Alia però non si distrae nonostante il numero pubblico presente al fun club di Locri e continua a martellare anche nella ripresa costringendo il Siderno alle corde e così Orlando, Rappocciolo e ancora l’ex Calabrese trafiggono il volenteroso Martins, nel finale poco prima dei festeggiamenti, il mister manda in campo tutti i ragazzi di Locri e Longo chiude la querelle delle marcature.

E’ stata una super stagione, basti pensare a come è nata questa squadra, nata quando non era più iscritta, ma grazie a tanta volontà e ad un lavoro certosino, a un lavoro di caparbietà, a un lavoro di pazienza, a un lavoro nel silenzio ha portato oggi il team amaranto a primeggiare e a riportare un titolo a Locri che mancava da anni. Questa è una società che si sta formando e che sta crescendo con idiomi di società e per una realtà che ambisce è una situazione molto importante.
Quando si vince il merito è di tanti, ma mai come in questa stagione tutti davvero hanno dato un grande apporto per la vittoria del campionato di futsal, perché ogni momento è servito a conquistare punti sulle rivali, a lavorare con tranquillità e dedizione, grazie ad un super lavoro di mister Ferrara, un uomo che ha saputo trasmettere le sue idee ad un gruppo esperto ma con gli stessi obiettivi, grazie al preparatore atletico Ilario Capocasale capace con le sue competenze di mantenere atleticamente la squadra sempre molto performante e di rimettere in forma i ragazzi dai vari problemi nel minor tempo possibile, grazie a Salvatore Lo Gatto, uomo di grande palcoscenici ed esperienza capace di dar il via ad un progetto nuovo e di grande valore, la cura e lo sviluppo dei portieri è merito suo, grazie ad Angelo Saccà, uomo fidato e di grande acume visionario, grande scudiero capace di mediare e di curare ogni eventuali senza grossi proclami, grazie a Tonino Voce, uomo umile che con la sua presenza ha dato un continuità nel lavoro di Lo Gatto facendo stare sempre “caldi” di portieri, grazie al super magazziniere Gianluca Panetta, un ragazzo d’oro che si è sempre dimostrato disponibile gestendo un gruppo di ragazzi in ogni momento e non facendo mai mancare nulla alla squadra, grazie a David Bumbaca, uomo di cuore e di disponibilità assoluta capace di fornire supporti insperati e produttivi.


Un grazie alle persone come Giuseppe Bartolo, Domenico Stilo, Rocco Panetta e Pasquale Franco che hanno contribuito al progetto locri futsal e anche agli sponsor vicini e lontani. Il tutto rimarcando la grande incisività e la grande gestione prodotta dal presidente Salvatore Puro, dal vice presidente David Bumbaca e dal diesse Carlo Alia, non è facile gestire e vincere un campionato ma se al comando ci sono persone valide, beh tutto diventa più facile e divertente, il futuro degli amaranto è qui.
Ora la squadra si allenerà con un’ambizione ancora maggiore, il 14 aprile ci si giocherà la super coppa calabrese, c’è una forte volontà di giocarsela nel miglior modo possibile.

Comunicato Stampa Locri Futsal"

Cerca nel sito