Brancaleone, torna libera Maya, tartaruga Caretta caretta salvata in mare

Brancaleone, torna libera Maya, tartaruga Caretta caretta salvata in mare

19.08.2016  8:50  - 

di Francesca Martino - 

 

Una tartaruga “caretta caretta”chiamata Maya è stata rimessa in mare. Un mese fa è stata recuperata da un pescatore al largo del litorale di Brancaleone.

L’esemplare è stato sottoposto prontamente alle cure del Centro Recupero Tartarughe, grazie all’eccellente lavoro svolto dai volontari dell’Associazione No-profit.

 

A coordinare le operazioni relative alla liberazione è stata l’Associazione Naturalmente Brancaleone .

 

Preziosa è stata l’attività’ realizzata dalla “Delegazione di Spiaggia di Bianco Guardia Costiera” coordinata dal Comandante Paparo Antonio, anche lui presente sul luogo della liberazione, il quale ha ricevuto dal Presidente dell’Associazione Sig.Fillippo Armonio,  un attestato di gratitudine e sinceri ringraziamenti per l’impegno della Guardia Costiera ,nella salvaguardia e la tutela delle tartarughe marine.

 

Alla manifestazione erano presenti i veterinari del’Asp. di Locri , i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Brancaleone oltre ai  numerosi visitatori, che hanno potuto ammirare da vicino la meravigliosa creatura marina..

 

Cerca nel sito