Quel cane ferito ed abbandonato sull'autostrada/‘L’odio verso i cani, è la sconfitta dell’intelligenza umana.’ (Gandhi)

22.12.2016 23:30

22 dicembre 2016    23:35

Posted by Domenico Salvatore

 

Le riflessioni di Maria Drosi

Risultati immagini per Le muse

QUEL CANE DELL'AUTOSTRADA E' DENTRO DI NOI

 di Maria Drosi

 

Angelo è il sentimento che ha rifugio in noi, nelle pieghe più remote ed intime dell’anima.

Che spia silenziosamente le cadute, gli scivoloni imposti dal destino e che, al momento giusto, indica il percorso per ritrovare il cielo.

Angelo è il deterrente che scompiglia i richiami perversi di realtà senza scrupoli.

Al sigillo di un cliché benpensante di strada e di falso perbenismo.

Angelo è il cuneo vincente sul dolore devastante, che sovrasta la tragedia della morte.

Angelo bussa timidamente alla porta. E non chiede di entrare.

Angelo respira dentro di te. E non sottrae ossigeno.

Angelo dà impulsi al cuore. E non crea aritmie.

Ognuno, ha il proprio Angelo. Senza campanile, senza tappeto rosso, senza cupola d’oro.

Sta lì, sul ciglio di quella strada. Abbandonato e morente. A sussurrarti comunque, la bellezza della vita.

Risultati immagini per cane sull'autostrada

Cerca nel sito