Petilia Policastro - Carabinieri di Petilia: controlli e perquisizioni.

01.07.2016 18:19

 

Nella mattinata di ieri, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dalla Compagnia Carabinieri di Petilia Policastro, i militari del Nucleo Operativo e radiomobile e delle Stazioni dipendenti, coadiuvati da due unità cinofile, di cui una antidroga e l’altra antiesplosivo, hanno effettuato una serie di controlli nei comuni di Petilia Policastro e Mesoraca. In particolare, sono state effettuate varie perquisizioni personali, veicolari e domiciliari, in particolar modo nelle abitazioni di pregiudicati del posto. E proprio durante una perquisizione domiciliare che, su segnalazione del cane Willy, veniva rinvenuto un revolver con matricola abrasa, perfettamente funzionante, oltre che 22 cartucce calibro 7,65, abilmente occultati all’interno di uno stivale da campagna. I militari, quindi, procedevano all’arresto di MASCARO Francesco cl. 67, che veniva tradotto presso la casa circondariale di Crotone in atteso del processo che lo vedrà imputato di detenzione abusiva di arma da sparo clandestina e ricettazione.

Nel prosieguo dei controlli, venivano deferiti in stato di libertà due soggetti per coltivazione di marijuana e per guida senza patente. In particolare, su segnalazione del cane Nito, nel corso di una perquisizione domiciliare, venivano rinvenute 7 piante di marijuana.

Venivano inoltre segnalati all’Autorità Prefettizia altri due soggetti, i quali, a seguito di perquisizione veicolare, venivano trovati in possesso rispettivamente di 3 grammi di hashish e 1,5 grammi di marijuana.

 

Fonte Com. Stampa Comp. Carab.Petilia Policastro

 

 

Cerca nel sito