Melito Porto Salvo, prosegue con successo il progetto “Anch’io sono la protezione civile”

05.07.2016 23:36

Melito Porto Salvo, prosegue con successo il progetto “Anch’io sono la protezione civile”

 

Prosegue con successo il progetto “Anch’io sono la protezione civile” a Melito Porto Salvo.

Il programma è organizzato dal Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, al fine di promuovere sul territorio nazionale la progettazione dei campi scuola estivi per ragazzi, volti a favorire la diffusione della conoscenza della protezione civile e della consapevolezza dei rischi.

 

L’ Associazione dei volontari della Protezione Civile di Melito Porto Salvo guidata dal Referente, Massimo Mandica ha aderito all’iniziativa  ed è in corso dal 4 fino all’8 luglio 2016 presso i locali della scuola media “E. De Amicis” in Via Turati.

 

Presenti ai campi scuola nella mattinata di oggi 5 luglio il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, Dr. Alessandro Familiari e il Dipartimento Regionale, il geometra Vin

cenzo Forgione e Francesco Prestarà. Nel pomeriggio seguirà la lezione didattica con il Corpo Forestale dello stato.

 

L’allestimento e la gestione dei campi sono affidate a diverse Organizzazioni di volontariato, quali l’Associazione “Misericordie” sezione melitese e “Rangers International” di Saline Joniche.

 

L’obiettivo del piano di lavoro consist


e che i ragazzi durante questa esperienza, potranno comprendere il significato di essere parte del Sistema di Protezione civile, nella consapevolezza de

lla centralità che ogni cittadino ha nelle attività di tutela dell’ambiente, del territorio e della vita umana.

 

Nel corso della settimana si alterneranno esercitazioni pratiche a lezioni teoriche e i ragazzi impareranno a conoscere i rischi presenti sul territorio e a fronteggiarli al meglio attraverso le buone pratiche di prevenzione e autoprotezione, grazie anche al coinvolgimento delle Strutture operative del Sistema nazionale di Protezione civile – in particolare Vigili del fuoco, Corpo Forestale dello Stato, Forze di Polizia,118, Croce Rossa Italiana – e al prezioso coinvolgimento di numerosi altri attori del Servizio Nazionale della Protezione Civile e delle autorità comunali.
 

 
 
 

 

Cerca nel sito